TREK SARDEGNA

Da Sabato 21 a Sabato 28 aprile 2018

TREK SARDEGNA SUD OVEST


Programma sviluppato con la collaborazione della Cooperativa Santa Margherita

Sabato 21:
ore 7.00 - Partenza da Arzignano con pullman per l’aeroporto e volo per Cagliari. Dall’aeroporto, con pullman privato raggiungiamo Cagliari per la visita guidata del suo Centro Storico. Al termine trasferimento all’EUROHOTEL**** di Iglesias dove risiederemo tutta la settimana ed avremo trattamento di mezza pensione e la fornitura del “cestino-pranzo al sacco” per i giorni di escursione.

Domenica 22:
ore 08:30 Breve visita delle antiche tonnare e partenza per il trekking sul sentiero delle “Tonnare” da Portoscuso a Porto Paglia. Visita del Nuraghe di Seruci e delle querce piegate dal maestrale. Il trekking si sviluppa interamente lungo la costa alta e rocciosa. Durata percorso: 6 h circa; Dislivello in salita: + 170 metri; Lunghezza percorso: 10,5 km circa.
Al rientro visita guidata al Centro Storico di Iglesias.

Lunedì 23:
ore 08:30 trasferimento a Funtanamare e partenza per il sentiero dei 5 faraglioni.
(Funtanamare-Nebida-Masua). Passeggiata sul belvedere di Nebida. Durata percorso: 6 h circa; Dislivello in salita: + 370 metri; Lunghezza percorso: 10,5 km circa.

Martedì 24:
ore 08:30 Partenza per Nebida, visita del Porto Pensile di Porto Flavia.
ore 10:30 Partenza per il trekking sul sentiero miniere nel Blu. (Masua-Cala Domestica- Buggerru). Sosta intermedia nel sito naturale di Canal Grande per pranzo al sacco. Durata percorso: 6½ h circa; Dislivello in salita: + 460 metri; Lunghezza percorso: 12 km circa

Mercoledì 25:
ore 08:30 Partenza verso Buggerru. ore 09:30 avvio del trekking Capo Pecora – Scivu. - Il Trekking parte dal suggestivo promontorio di Capo Pecora, poco più a Nord della spiaggia di Portixeddu, al confine Sud della Costa Verde. Permette di giungere alle selvagge spiagge di Scivu attraversando la “riserva naturale” omonima. Distanza: 12 km - Tempo: 6 h - Disl: 430 m

Giovedì 26:
ore 08:30 Partenza verso Arbus. ore 09:30 avvio del trekking Ingurtosu-Dune Piscinas   - Un percorso spettacolare con partenza nel cuore dell'aria mineraria di Ingurtosu-Naraculi . Si percorre il la vallata del Rio Nacarauli e si raggiungeranno le spettacolari dune di Piscinas e la costa. Durante il viaggio di ritorno, se possibile, sosta al Tempio di Antas o ad altro sito naturalistico. Distanza: 10 km circa - Tempo: 4½ h – Disl: 250 m.

Venerdì 27:
Complesso forestale del Marganai: Grotta San Giovanni – Punta S. Michele.
ore 08:30 partenza per Domusnovas e si raggiunge l’ingresso sud della Grotta che visiteremo a fine escursione. La salita a Punta S.Michele inizia e finisce nelle vicinanze della grotta di San Giovanni che è visitabile solo a piedi per tutta la sua lunghezza di 850 metri. E’ la grotta naturale transitabile più lunga al mondo, chiusa al transito veicolare nel 2000 per motivi protezionistici. Distanza: 8,5 km circa - Tempo: 5 h – Disl: 700 m – Al rientro visita guidata alla Grotta Santa Barbara nella Miniera San Giovanni nei pressi di Iglesias.

Sabato 28:
ore 08:30 partenza per Saline di S.Antioco, breve escursione. L’area è ricca di importanze faunistiche e floristiche tipiche dell’ambiente lacustre. Al termine si prosegue per isola di S. Antioco e breve escursione lungo la costa tra Coaquaddus, Capo Sperone e Portu Sciusciau, con vista sugli isolotti La Vacca e Il Vitello. Sosta pranzo in ristorante e visita della cittadina di S. Antioco e se possibile alle Catacombe, le uniche in Sardegna. Tempo: 2½ h – Disl: 150 m –
Lungo il viaggio di avvicinamento all’aeroporto di Cagliari-Elmas, tempo permettendo, visita al "S'ortu mannu" (il grande orto) a Villamassargia. Si tratta di un bosco ricoperto di secolari ulivi, innestati fra il 1300 e il 1600, di grande interesse è quello chiamato Sa Reina (in sardo "la regina"), che ha un fusto con circonferenza di ben 16 metri, vero e proprio monumento della natura.

N.B.: Il programma sopra indicato è provvisorio perché da definire nei dettagli e potrà essere modificato in funzione degli orari di visita dei siti e del meteo.

Accompagnatori: Gianfranco Fongaro 347 9765395, Graziano Molon 340 9196198

Incontro informativo finale Mercoledì 4 Aprile 2018


Altro in questa categoria: « CICLOESCURSIONISMO SILE

Newsletter

Link Esterni