Monte Canin - Alpi Giulie

Sabato 4 – Domenica 5 Luglio

MONTE CANIN (2587 m) ALPI GIULIE
Escursione + Ferrate JULIA e GRASSELLI

Accompagnatori: Giovanni Bauce (AE), Groppo Celeste (AE), Zappon Clelia (ASE),Samuele Santagiuliana.

Sabato 4 Luglio
Ore 05.00
– Partenza in pullman da Chiampo.
Ore 05.15 - Partenza da Arzignano per autostrada Venezia Udine con uscita Tarvisio e arrivo a Sella Nevea verso le ore 9.45 circa (con sosta lungo il percorso).
Da Sella Nevea (1.120 m), per stradina e sentiero 635, si sale al Rifugio Gilberti (1.850 m), in 2 ore circa, dove effettueremo una sosta con deposito bagagli. nelle camere. Dopo la sosta, chi lo desidera, può continuare l'escursione su sentiero 632 che sale alla forcella Bila Pec (2.005 m) e proseguire a destra fino alla cima Bila Pec (2.146 m) con rientro al rifugio per lo stesso sentiero, ore 3 circa.

Domenica 5 Luglio
Comitiva Alpinistica
Ore 06.00
– Sveglia e colazione.
Ore 07.00 – partenza per sentiero 632 che porta alla sella Bila Pec e prosegue a sinistra. Al bivio a quota 2018 m si prosegue in direzione del M. Canin, seguendo i bolli rossi e ometti di pietra fino a giungere all'attacco della ferrata, attrezzata con cavi e staffe. Si percorre una cresta e al suo termine, per traccia, alla cima del Monte Canin (2587 m).
Dalla cima si prosegue in direzione nord sull'alta via Resiana, a tratti attrezzata, per arrivare alla Sella Grubia Perawo (2.100 m) e da qui per sentiero 632 al Rifugio Gilberti, per un totale di 6/7 ore.

Comitiva Escursionistica
Ore 07.00
– Sveglia e colazione.
Ore 08.00 - partenza per sentiero 636 che porta alla Sella Prevala (2.067 m) e a un crocevia di sentieri si prende a destra il segnavia A.G. per giungere al Monte Forato (2.498 m), con ritorno al rifugio per la stessa via, per un totale di 4/5 ore. A gruppi riuniti si deciderà se scendere a Sella Nevea per sent. 636 o per sentiero 635.

Ore 17.00 – Partenza in pullman per il rientro.
Ore 22.00 – Arrivo previsto ad Arzignano.

Iscrizioni e informazioni: in sede al martedì o tel. 3496336030 (Celeste Groppo – ore serali)

Apertura iscrizioni martedì 19 maggio.
Fine iscrizioni martedì 23 giugno.

Le Alpi Giulie si estendono in parte in territorio Italiano e in parte in quello Sloveno. Le Giulie italiane, rispetto alle Slovene, sono più ripide e inaccessibili, sono caratterizzate dall'imponenza delle pareti calcareo-dolomitiche e dalla selvaggia natura del territorio sul quale sorgono. Chi non ha mai sentito pronunciare questi nomi: Triglav, Jof di Montasio, Jof Fuart, Mangart, Monte Canin, Monte Nero.

 

 

Newsletter

Link Esterni