CIMA FOLGA

Domenica 11 luglio 2021

CIMA FOLGA (2436 m) - dal Lago di Calaita – Catena dei Lagorai






Questa escursione parte dal noto Lago di Calaita, piccolo lago situato all’angolo orientale del gruppo del Lagorai.
Si parte dal Rifugio Miralago (1621 m) seguendo una stradina forestale nel bosco per alcune centinaia di metri.
Seguendo il segnavia 358 si percorre la Valle di Grugola e una volta giunti alla malga omonima si sale lungo il ruscello.

La visuale si apre e la vegetazione diventa meno fitta, permettendo di entrare nel magico paesaggio del Lagorai.
Dopo la Forcella Folga (2197 m), il percorso non è perfettamente segnalato, ma il terreno non è difficile e si può facilmente camminare in salita sull’erba verso la Cima Folga (2436 m).
Una volta giunti sulla cima si avrà un colpo d’occhio su una della più belle visuali panoramiche del Lagorai, sulle Vette Feltrine e Pale di San Martino.
Dopo la sosta l’escursione prosegue lungo il crinale (con qualche piccola scaletta tecnica) fino alla vicina Cima Grugola, per poi scendere velocemente alla Forcella Grugola.
Sulla via del rientro è possibile fare una breve deviazione per il Lago Pisorno (appena sotto la Cima d’Arzon).
L’escursione termina con la discesa verso il Lago di Calaita.


Tempo
: 5/6 ore
Difficoltà: E
Dislivello: 900 m circa

Equipaggiamento: da escursionismo


Ore 6.00 partenza da Chiampo       
Ore 6.15 partenza da Arzignano
Ore 16.30 partenza per il rientro    
                     


Accompagnatori: Valeria Orsetti (AE), Clelia Zappon (AE)

Iscrizioni e informazioni: in sede al martedì dalle 21.00 alle 22.30. o tel. 333 7607435 (Valeria Orsetti)

L’escursione si effettua con il pullman nel rispetto delle regole già note di distanziamento sociale ed utilizzo della mascherina.


Altro in questa categoria: « SETTSASS

Newsletter

Link Esterni